processo partecipato

Le comunità risultano fondamentali nel processo di elaborazione di documenti che lo interessano. Attribuire al paesaggio un valore espressivo ed identitario del territorio è il concetto guida della prima azione: un processo partecipato con la popolazione residente di ogni età e genere, per la raccolta di saperi contestuali, ovvero testimonianze e vissuti personali, documenti scritti e iconografici relativi agli attrattori e al contesto culturale e naturale del territorio.

Si raccolgono con il processo partecipato:

  • elementi di valore rappresentativi dell’identità locale
  • elementi critici, che hanno un impatto negativo sulla visione degli attrattori considerati
  • visione strategica del futuro, frutto dei percorsi partecipativi più sviluppati
  • testimonianze delle figure esperte, operative nelle ricerche storico archeologiche antropologiche, apportatori di saperi specifici.
    Modalità operativa: incontri, interviste, riprese video e fotografiche.
    Qui alcuni estratti di interviste, restate connessi presto ne seguiranno altre….